birra

Mangiamo con 32

08 Novembre 2017

Ciao  amici! Ecco la seconda ricetta che condividiamo con voi, fateci sapere cosa ne pensate..

La protagonista di questa settimana è OPPALE, una birra chiara molto luppolata che, con il suo sapore equilibrato tra il gusto di caramello sulla metà anteriore della lingua e l’amaro pronunciato sulla metà posteriore, si sposa perfettamente con il baccalá in rosso con olive e patate..

Vediamo insieme la ricetta da assaporare in queste giornate di autunno!

Ingredienti per 6 persone

  • 800 gr. di baccalà sotto sale
  • 250 gr. di salsa di pomodoro fresca
  • 300 gr. di cipolla bianca tagliata a fette fini
  • 200 gr. di olive taggiasche
  • 6 patate di media grandezza
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione:

Mettete il baccalà in una terrina con acqua fredda per 2 giorni, cambiando l’acqua tre volte al giorno, affinché perda il sale.

Una volta dissalato il baccalà, ricavate dei piccoli tranci.

Mettete in una padella calda un cucchiaio d’olio extravergine, aggiungete la salsa di pomodoro fresca e dopo 3 minuti le cipolle, fate cuocere a fuoco medio per altri 5 minuti. Quindi aggiungete i tranci di baccalà, le olive nere, un goccio d’acqua, se serve, e continuate la cottura finché il baccalà non risulterà cotto; se necessario aggiustate di sale.

Nel frattempo lessate le patate, sbucciatele e tagliatele a fette di 1 centimetro circa, che renderete regolari nella circonferenza con un coppapasta.

Servite nei piatti le fettine di patata con sopra il baccalà e la sua salsa di cipolle e olive in rosso.

Prendete poi la vostra Oppale, stappatela e degustatela in un bicchiere a coppa per avere il massimo del piacere ?

Cin cin!